Erasmus Germania

Il progetto Erasmus+  “Hand in hand we’re building Europe” , finanziato dall’Unione Europea per due anni scolastici  (2018-19, 2019-20),  promuove mobilità di allievi e docenti  del  nostro Istituto  e della scuola tedesca  “G. Heinemann Gesamtschule”  di Alsdorf .

 Il progetto è  coordinato dalla prof.ssa Lucia Rano. Per l’anno scolastico 2018-19, la prima fase si è svolta in Italia dal 26 settembre al 3 ottobre 2018 e dal 3 al 10 aprile 2019 in Germania. Per la seconda fase, invece, dal 28 settembre al 6 ottobre in Italia e,in data ancora da definire, in Germania.

 Lo scambio non riguarda solo le due scuole, ma coinvolge anche le istituzioni delle  due cittadine che, nelle persone del  sindaco e alcuni assessori , puntualmente accolgono  il gruppo di studenti e docenti tedeschi  e italiani.

Prima della mobilità, nella nostra scuola sono state svolte attività finalizzate al potenziamento della competenza chiave di cittadinanza europea , ossia la competenza interculturale  essenziale per  poter dialogare con persone appartenenti a culture diverse.

La visita a Lanciano degli allievi e insegnanti tedeschi  ha dato loro la possibilità di conoscere  il nostro territorio anche attraverso visite mirate al consorzio Citra, alla cantina “Progresso agricolo” di Crecchio, alla cantina “Frentana” di Rocca S. Giovanni  e al pastificio De Cecco di Fara San Martino. La  visita a Roma, inoltre,  ha offerto ai partner stranieri la possibilità di apprezzare lo straordinario patrimonio artistico e culturale italiano.

Dopo la prima mobilità, gli studenti hanno lavorato nelle rispettive scuole riflettendo sulla  loro idea di Europa ed elaborando la loro visione  attraverso la musica, il teatro e “poetry slams” .

Sono state condotte anche interviste alla popolazione lancianese per verificare la conoscenza delle istituzioni europee e del loro funzionamento .

In aprile 2018, in Germania,  si è conclusa la prima fase, con la presentazione , la condivisione e la riflessione sui prodotti realizzati nei due paesi.

Attraverso laboratori teatrali, gli studenti hanno sperimentato  nuove modalità di affrontare i conflitti e di risolvere  le divergenze che  sono naturali fra individui appartenenti a contesti culturali diversi.

In questo modo, gli allievi hanno messo in atto  una nuova idea di Europa come organismo democratico vicino alle esigenze dei cittadini

Il programma in Germania ha  previsto  la visita al parlamento Europeo  a Bruxelles , oltre a visite a luoghi  di grande importanza nella storia e nella cultura europea : Aquisgrana e Colonia.

160 Visite totali, 1 visite odierne