Metodologia del Debate

L’istituto De Titta-Fermi ha aderito alla rete di scopo per lo sviluppo della metodologia DEBATE.

 

Il 12 e il 13 aprile, presso l’Istituto “Tito Acerbo” di Pescara, si è tenuto l’incontro di formazione regionale sulla metodologia del Debate, condotto dal prof. Matteo Giangrande, formatore della rete nazionale WeDebate, con la collaborazione della prof.ssa Nancy Di Nardo.

Per la nostra scuola gli alunni coinvolti sono stati: Aurora Di Paolo (4 CL), Francesca Pellegrini (3 AL), Gabriella Di Battista (4 CL) e Simone Iarlori (3 ASU), accompagnati dal prof. Roberto Di Fabbrizio.

All’incontro di formazione hanno partecipato le scuole della provincia di Chieti e Pescara che hanno aderito alla Rete. Durante il primo incontro il prof. Matteo Giangrande ha esposto le tecniche per dibattere correttamente, le regole della competizione e indicazioni per la costruzione di argomenti.  Dopo il pranzo, offerto dall’Istituto, sono state formate le squadre che il giorno successivo si sono sfidate nella simulazione di un Debate. Il prof. Giangrande ha quindi assegnato a ciascuna squadra un tema su cui dibattere senza conoscere la posizione da tenere sull’argomento, se pro o contro. Alla nostra squadra è toccato il tema “Pro o Contro la legalizzazione della poligamia”.

La preparazione ha quindi implicato lo studio incrociato su entrambi i fronti permettendo così di conseguire una conoscenza totale dell’argomento.

Inutile nascondere l’inquietudine e la preoccupazione, da parte dei novelli debaters, di non riuscire a soddisfare gli alti requisiti considerando che si trattava della prima esperienza.  Ma grazie al lavoro di squadra e all’incoraggiamento dei docenti la squadra del De Titta-Fermi è riuscita a preparare al meglio il proprio piano argomentativo e a risultare vincitrice della prima amichevole disputata contro il Liceo Scientifico “Mattioli”  di San Salvo.

A detta dei partecipanti “l’esperienza del Debate è stata entusiasmante perchè ci ha permesso, dal punto di vista formativo, di acquisire nuove competenze”.

Il prossimo passo per la nostra squadra sarà quello delle Olimpiadi regionali di Debate, che si terranno a Sulmona, dalle quali si deciderà la squadra che rappresenterà l’Abruzzo alle prossime Olimpiadi nazionali.

 

2 Visite totali, 1 visite odierne